Malcolmia littorea (L.) W.T. Aiton.

  • Nome comune: Malcolmia litorale
  • Famiglia: BRASSICACEAE
  • Tipo corologico: W-Steno-Medit.
  • forma biologica: Ch suffr
  • Periodo fioritura: V-VI

Pianta perenne, erbacea, legnosa alla base, fusti ramificati, prostrati, alta 10-40 cm. Densamente ricoperta di peli stellati biancastri. Foglie lineari-oblunghe, grigio-tomentose, 2-4×10-20 mm. Fiori in racemi allungati con 5-20 fiori rosa-lilla. Silique di 30-60×1-1,5 mm, eretto-patenti, tomentose.

Habitat: spiagge sabbiose, tra la vegetazione della duna non consolidata e quella della duna fissa costituita da macchia mediterranea e gariga.

Distribuzione: coste di Spagna, Portogallo, Gibilterra, parte della Francia meridionale e del nord-Africa; in Italia è presente nel Lazio in un’unica stazione in provincia di Latina, lungo il litorale tra San Felice Circeo e Terracina.

Status: categoria IUCN- CR = Critically Endangered (Gravemente minacciata). La stazione italiana è soggetta ad alto impatto antropico di tipo turistico e alla costruzione di abitazioni e infrastrutture destinate alla fruizione della costa e alla balneazione. L’andamento decrescente della popolazione aumenterà, se le attuali minacce non saranno contenute.

Azioni di conservazione: opere di tutela e conservazione in situ attraverso monitoraggi periodici, controlli delle dinamiche di vegetazione; ex situ - conservazione dei semi e riproduzione presso banche del germoplasma e orti botanici.

Letto 27 volte