Serra Astolfi

Inaugurata nel novembre 2001, la serra ospita parte della ricca collezione delle succulente (“piante grasse”) dell'Orto Botanico. Gli esemplari provengono in gran parte da una collezione appartenuta ad uno studioso di nome Paolo Astolfi (1943-2000), donata alla sua morte all’Orto Botanico. Nel 2003 la serra venne completamente ristrutturata: furono costruite aiuole in muratura, utilizzando pietrame locale (travertino), riempite con idoneo substrato (lapillo vulcanico, pozzolana e terriccio) e fu installata una rete ombreggiante per mitigare il surriscaldamento. Attualmente la collezione mostra un campionario rappresentativo delle principali famiglie di succulente con gli esemplari raggruppati per famiglie e disposti in armonica successione al fine di realizzare una buona visione prospettica.

Tra le specie presenti vi è una raccolta di Aeonium L. proveniente dall’Orto Botanico di Essen (Germania), numerose specie di Aloe L., diverse specie di Euphorbia L., i generi Haworthia DuvalGasteria DuvalT L. e Kalanchoe Adans ed alcune succulente del Madagascar.

L’Orto Botanico accoglie una ricca collezione di piante succulente (“piante grasse”) articolata in diverse sezioni distinte in base al tipo di gestione e alla collocazione; oltre alla Serra Astolfi, altre succulente sono ospitate nella Serra dei Patriarchi, nel Deserto e nel Costone roccioso.


 

eng Astolfi’s greenhouse

Inaugurated in November 2001, the greenhouse houses part of the rich collection of succulents ("succulents") of the Botanical Garden. The specimens largely come from a private collection that belonged to a collector Paolo Astolfi (1943-2000) and donated, after his death, to the Botanical Garden. The greenhouse was completely renovated in 2003: masonry flower beds were built, using local stones (travertine), filled with suitable substrate (volcanic lapillus, pozzolan and soil), and a shading net was installed to mitigate overheating. Currently the collection shows a number of plants representative of the main succulent families, grouped by families and arranged in harmonious succession in order to achieve a good perspective view. 

Among the species present there is a collection of Aeonium L. from the Botanical Garden of Essen (Germany), numerous species of Aloe L., several species of Euphorbia L., the genera Haworthia Duval, Gasteria Duval, Crassula L., and Kalanchoe Adans, and some succulents from Madagascar. 

A rich collection of succulent plants ("cactus") is present and is divided into several sections according to the type of management and placement: The Patriarchs’ Greenhouse, the Astolfi Greenhousewith specimens grown steadily in the greenhouse, the Desert, and the Rocky ridge.

 

 

Read 734 times

Motore di ricerca

Serra Astolfi